Vai al contenuto

THE LANCET


il settimanale scientifico inglese

Cos’è il The Lancet?

The Lancet è una rivista scientifica inglese di ambito medico pubblicata settimanalmente.

La rivista pubblica articoli di ricerca originali, articoli di rassegna (“seminari” e “recensioni”), recensioni di libri, oltre a servizi di cronaca e casi clinici. The Lancet è di proprietà di Elsevier dal 1991 e dal 1995 il suo redattore capo è Richard Horton e ha gli uffici editoriali a Londra, New York e Pechino.

The Lancet pubblica anche diverse riviste specializzate che pubblicano tutte ricerche e recensioni originali:

  • The Lancet Neurology (neurologia)
  • The Lancet Oncology (oncologia)
  • The Lancet Infectious Diseases (malattie infettive)
  • The Lancet Respiratory Medicine (medicina respiratoria)
  • The Lancet Psychiatry (psichiatria)
  • The Lancet Diabetes and Endocrinology (endocrinologia)
  • The Lancet Gastroenterology & Hepatology (gastroenterologia)

Nel 2013, The Lancet Global Health (salute globale) è diventata la prima rivista OpenAccess (OA) del gruppo.

Nel 2014 sono stati lanciati The Lancet Hematology (ematologia) e The Lancet HIV (malattie infettive), entrambi come giornali online che pubblicano solo ricerche.

The Lancet Child & Adolescent Health (pediatria) è stato lanciato nel 2017.

Le tre riviste specialistiche affermate (The Lancet Neurology, The Lancet Oncology e The Lancet Infectious Diseases) hanno costruito una solida reputazione nella loro specialità medica.

Storia del Lancet

La storia di questa rivista parte da lontano, infatti fu fondata quasi 200 anni fa, nel 1823 un medico e politico inglese, Thomas Wakley.

The Lancet, una delle più importanti e antiche riviste mediche del mondo, venne fondata da Wakley nel 1823. La prima pubblicazione risale al 5 ottobre 1823.

Con questo periodico egli intendeva trattare prevalentemente questioni mediche e politiche ospedaliere. Oltre a ciò la rivista, per coinvolgere un pubblico più ampio, si occupò anche di recensioni editoriali, ricerche, biografie di personaggi illustri e questioni civili.

Durante il primo periodo di attività la rivista veniva pubblicata in modo anonimo, assumendo sempre più importanza le voci sul suo misterioso autore cominciarono a circolare e in soli due anni, una rivista molto rinomata, con una diffusione di oltre 4000 copie. Dopo i primi anni di vita il periodico cambiò linea editoriale abbandonando il lato politico della rivista.

Chi è il direttore

L’attuale direttore è Richard Horton.

Fonti

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Se ti è piaciuto o pensi che sia utile per altri, condividi questo articolo