Vai al contenuto

HINDEX


Indice di Hirsch

In questa pagina proveremo a definire l’indice di Hirsch e spiegare perché è importante sapere cos’è l’HINDEX e valutare chi dice cosa in base a questo criterio.

Cos’è l’H-INDEX?

L’indice H, o indice di Hirsch (a volte, in inglese, H-index), è un criterio per quantificare la prolificità e l’impatto scientifico di un autore, basandosi sia sul numero delle pubblicazioni che sul numero di citazioni ricevute.

È un indicatore della performance individuale dei singoli ricercatori, ma è applicabile anche a gruppi di ricerca e istituzioni.

Storia dell’H-INDEX

L’indice H è stato creato anche per compensare alcune caratteristiche indesiderate del fattore d’impatto (impact factor) come misura bibliometrica. È stato ideato dal fisico Jorge E. Hirsch dell’Università della California a San Diego.

A cosa serve l’H-INDEX?

Serve per dare un indice di autorevolezza all’impatto scientifico di un autore.

Chi controlla l’H-INDEX?

Nessuno, essendo un criterio.

Chi finanzia l’H-INDEX?

Nessuno, essendo un criterio.

Quando nasce l’H-INDEX?

È stato proposto per la prima volta nel 2005 dal fisico Jorge E. Hirsch.

Come funziona H-INDEX

Un autore ha H-Index pari a x se x dei suoi n lavori hanno ricevuto almeno x citazioni ciascuno e le rimanenti pubblicazioni (n-x) hanno ricevuto ognuna non più di x citazioni. Pertanto un autore con H-Index=8 ha prodotto 8 lavori che sono stati ciascuno citati almeno 8 volte.

l’H-INDEX contemporaneo

Nel tempo l’H-INDEX ha dimostrato alcuni limiti legati al fatto che in certe situazioni non riesce a valorizzare esattamente l’importanza di uno scienziato. Per questo nel 2006 è stato proposto l’H-index contemporaneo (Hc-index) come forma di normalizzazione dell’H-Index, pesando maggiormente i lavori più recenti.

Dove si trova e come calcolare l’H-INDEX di un autore?

L’H-Index di un autore può essere calcolato sui seguenti siti:

Dopo alcune segnalazioni, abbiamo provato Scopus e dobbiamo dire che il suo funzionamento è funzionante al 100%. Quindi potete togliervi qualche soddisfazione cercando l’autorevolezza dell’opinionista TV del momento!

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Se ti è piaciuto o pensi che sia utile per altri, condividi questo articolo